Gobidi
Ultimi arrivi




WHATSAPP SEABOX AQUARIUM 3922901067

..................................................

ATI PROFESSIONA NEW TEST KITS CA PO4 KH

..................................................



ATI ABSOLUTE OCEAN

..................................................



..................................................

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:
ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...

Valenciennea Wardii

Codice prodotto Nuovo

Disponibilità:

Immediata

Prezzo 36,00 €

Opzioni

Qta

Valenciennea Wardii

Piccolo perciforme della famiglia dei Gobiidae; è presente nell'Oceano Indiano e nell'Oceano Pacifico centro-occidentale: Somalia, Madagascar, Isole Seychelles, Isole Mautitius, Isole Maldive, Sri Lanka, Isole Andamane, Malesia, Giava, Borneo, Sulawesi, Hainan, Filippine, Taiwan, Isole Ryukyu, Grande Barriera Corallina, Nuova Guinea, Isole Bismarck, Isole Salomone, Isole Fiji.

Pesce robusto, pacifico, adatto alla convivenza con piccoli pesci di barriera di tutte le altre razze e, in particolar modo con gli invertebrati sessili; piuttosto territoriale con i suoi simili.

Presenta un corpo di sezione cilindrica in prossimità della testa e molto compresso lateralmente verso la coda, molto allungato e sottile, la testa, ogivale e molto grossa, occupa tutta la parte anteriore del corpo; la bocca, posta in posizione terminale e leggermente rivolta verso l'alto, è molto larga; gli occhi sono posti molto in alto e formano una leggera prominenza sulla fronte; l'opercolo branchiale è dotato di un grande preopercolo articolato; il peduncolo caudale è largo e quasi indistinguibile.

La pinna dorsale è nettamente divisa in due pinnule; la pinnula anteriore, con una forma trapezoidale e sostenuta da 6 / 8 spine rigide, ha la prima spina rigida più corta, le successive 5 più sviluppate in lunghezza delle altre e piegate verso il dietro mentre le restanti sono più corte; le spine sono completamente ricoperte dalla membrana interradiale; la pinnula posteriore, sostenuta a sua volta da una spina rigida e da 11 o 12 raggi molli, ha una forma trapezoidale e termina con un lobo posteriore, allungato e con il margine molto arrotondato, che non arriva alla fine del peduncolo caudale.
La pinna anale, sostenuta da una spina rigida e da 11 o 12 raggi molli, ha una forma trapezoidale simile a quella della seconda pinnula dorsale e termina con un lobo posteriore, dal margine arrotondato, che arriva alla fine del peduncolo caudale; la pinna caudale, con una forma trapezoidale, stretta e lunga, ha il margine arrotondato; le pinne pettorali, dalla forma trapezoidale, sono lunghe e larghe ed hanno il margine arrotondato; le pinne ventrali, dalla forma romboidale, stretta e lunga, hanno l'apice appuntito ed il margine seghettato.

La livrea è colorata ed appariscente; il corpo è di un grigio argento con leggeri riflessi turchesi, mentre la testa è di un colore leggermente più scuro, rosa od ocra; sul fianco sono presenti 3 grosse barre verticali, di color marroncino chiaro o arancione e bordate di nero; sull'opercolo branchiale vi è una riga sub-orizzontale di color turchese; la parte posteriore della pinna caudale è del medesimo color marroncino mentre il resto è grigio argento; sulla prima pinnula dorsale vi è disegnato un grosso punto scuro, altri tratti scuri, trasversali, sono presenti sulla seconda pinnula e sulla pinna caudale; la pinna anale è di un color giallo ocra con una leggera sfumatura marroncina centrale.

In natura vive in coppia entro tane scavate nella sabbia sotto le madrepore, spesso abbellite con sassi e conchiglie; si nutre setacciando la sabbia con la bocca per catturare i piccoli invertebrati ed il materiale organico che vi è presente; in acquario, dopo una lunga ed attenta ambientazione, deve essere alimentato con mangime surgelato, artemie saline, chironomus e mysis, gamberetti e polpa di cozze; accetta anche mangime liofilizzato e mangime secco in piccoli granuli o in fiocchi distribuiti sulla sabbia; considerando il suo modo di alimentarsi conviene somministrare il cibo poco per volta ma frequentemente.

Pesce abbastanza robusto e resistente alle malattie, preferisce solo che all'interno dell'acquario ci sia un forte flusso d'acqua, meglio se alternato ed intermittente, ottenuto con l'uso delle apposite pompe di movimento.

Per il suo ottimale mantenimento in acquario sono necessarie vasche con acqua preparata con sali marini sintetici di ottima qualità, ben filtrata ed ossigenata; sono consigliati abbondanti cambi parziali preceduti da un'accurata sifonatura del fondo, regolari trattamenti con ozono ed aggiunte settimanali di Oligoelementi e Bioelementi.

Considerando il suo tipo di alimentazione soffre molto della presenza di pesci veloci nell'alimentarsi; in definitiva è un piccolo pesce molto adatto ad un acquario del tipo Mini Reef, arredato con molte rocce vive ed invertebrati ma anche con una grande zona di sabbia soffice e pulita ove pascolare.
Occorre anche considerare che se spaventato tende a guizzare fuori dalla vasca, occorre quindi che questa sia coperta da un vetro o da una rete a maglie piccole.



Prodotti correlati ( 9 )

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:

ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
Test Professionale dell'Acqua per misurare con un elevata precisione:

Salinità e valore di KH
Elementi principali
Elementi minori

CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...