Cirritidi




WHATSAPP SEABOX AQUARIUM 3922901067

..................................................

ATI PROFESSIONA NEW TEST KITS CA PO4 KH

..................................................



ATI ABSOLUTE OCEAN

..................................................



..................................................

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:
ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...

Neocirrhites Armatus

Codice prodotto Nuovo

Disponibilità:
Prezzo 92,00 €

Opzioni

Qta

Neocirrhites Armatus

Piccolo Perciforme della famiglia dei Cirrhitidae; è presente nell'Oceano Indiano e nell'Oceano Pacifico centro-occidentale; soprattutto sulla Grande Barriera Corallina orientale, Nuova Caledonia, Vanuatu; Filippine orientali, Isole Ryukyu, Isole Samoa, Isole Hawaii, Isole Marianne.

Pesce molto colorato ma delicato e sensibile alle condizioni dell'acqua; molto adatto ad un acquario con grossi invertebrati sessili come la Stylophora pistillataPocillopora elegansPocillopora eydouxi o Pocillopora verrucosa.

Il corpo è fusiforme, abbastanza allungato e dalla sezione triangolare, con la parte dorsale, convessa, più fina e la parte ventrale più allargata; la testa, ben distinta dal corpo, è abbastanza allungata; gli occhi, quasi peduncolati, sono grossi, in posizione avanzata, e molto sporgenti; la bocca, in posizione inferiore, è grande, protrattile e leggermente rivolta verso l'alto; i denti sono piccoli ma molto appuntiti e rivolti verso l'interno della bocca; l'opercolo branchiale è dotato di un preopercolo articolato; il bordo dell'opercolo branchiale è fortemente seghettato mentre quello del preopercolo è liscio; il peduncolo caudale è grosso e ben distinto.

La pinna dorsale, sorretta da 10 spine rigide e da 13 raggi molli è molto sviluppata in altezza; nela parte anteriore, le spine rigide non sono completamente unite le une alle, altre e la pinna appare fortemente incisa, tanto da avere un aspetto seghettato; inoltre le spine rigide terminano con una sorta di ciuffetto di corti filamenti; la parte posteriore, sostenuta dai raggi molli, il primo dei quali è più lungo degli altri, è più uniforme e termina con un lobo posteriore, dal margine arrotondato, che sfiora il peduncolo caudale; la pinna anale, sostenuta a sua volta da 3 spine rigide e 6 o 7 raggi molli, ha una forma trapezoidale, lunga e sottile; altrettanto lunghe e sottili sono le pinne ventrali mentre le pinne pettorali, dalla forma trapezoidale, sono grandi, sfrangiate e con i raggi inferiori che si prolungano in lunghi filamenti rigidi; la pinna caudale, dalla forma trapezoidale, ha il margine leggermente arrotondato.

La livrea, molto colorata ed appariscente è di un color rosso fuoco con una grossa barra, di color nero, sul dorso; intorno agli occhi vi è una mascherina nera, più o meno estesa, che, a volte, si congiunge con la macchia sul dorso; le pinne hanno la membrana interradiale arancione e i raggi rossi.

Privo della vescica natatoria il Neocirrhites armatus preferisce passare il suo tempo appoggiato ad un sopralzo dell'ambientazione mentre scruta attentamente i dintorni in attesa di una preda da ghermire con un rapido balzo; catturata la sua preda torna con una rapida nuotata, a riappoggiarsi su di un'altro rialzo; se occorre effettuare piccoli movimenti piuttosto che nuotare preferisce camminare aiutandosi con le pinne pettorali usate come zampe; prettamente carnivoro, le sue prede preferite sono piccoli pesci, crostacei, vermi, molluschi.

Difficile da ambientare in quanto i primi giorni è molto timido e pauroso; sarebbe meglio acquistare esemplari già perfettamente acclimatati da un esperto; una volta ben ambientato è carnivoro e vorace; predilige mangime surgelato, artemie saline, chironomus e mysis, ed anche piccoli pezzetti di pesce, gambero o cozze; presto accetta anche il mangime liofilizzato o quello secco in granuli o fiocchi.

Molto robusto e resistente alle malattie, è invece abbastanza sensibile per quanto riguarda le condizioni chimiche dell'acqua; preferisce all'interno dell'acquario un forte flusso d'acqua, meglio se alternato ed intermittente, ottenuto con l'uso delle apposite pompe di movimento.

Per il suo ottimale mantenimento in acquario sono necessarie vasche con acqua preparata con sali marini sintetici di ottima qualità, ben filtrata ed ossigenata; sono consigliati abbondanti cambi parziali preceduti da un'accurata sifonatura del fondo, regolari trattamenti con ozono ed aggiunte settimanali di Oligoelementi e Bioelementi.

Curiosamente i Neocirrhites armatus nascono tutte femmine, poi alla lunghezza di circa 5 cm divengono maschi; questo fenomeno si chiama ermafroditismo proteroginico.

Pesce robusto, particolare, colorato, è adatto anche agli acquari di un neofita con grossi invertebrati sessili; non adatto, invece, agli acquari con piccoli crostacei che diventerebbero ben presto il suo pranzo; l'unico problema da considerarare è che spesso compie grossi balzi fuori dall'acqua, quindi bisogna prendere la precauzione di coprire l'acquario con una lastra di vetro o con una rete a maglie sottili.
Prodotti correlati ( 1 )

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:

ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
Test Professionale dell'Acqua per misurare con un elevata precisione:

Salinità e valore di KH
Elementi principali
Elementi minori

CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...