Acanturidi
Ultimi arrivi


WHATSAPP SEABOX AQUARIUM 3922901067


..................................................

ATI PROFESSIONA NEW TEST KITS CA PO4 KH

..................................................



ATI ABSOLUTE OCEAN

..................................................


Acanthurus Pyroferus - Livrea: Giovane

Acanthurus Pyroferus - Livrea: Giovane Apri la galleria

Codice prodotto Nuovo

Disponibilità:

Immediata

Prezzo 78,00 €

Opzioni

Qta

Acanthurus Pyroferus - Livrea: Giovane

A. pyroferus si trova principalmente nella regione tropicale dell'oceano Pacifico occidentale tra l'Indonesia, le Filippine, il Giappone meridionale a nord, la grande barriera corallina australiana a sud e le isole Marchesi e Tuamotu a est. Nell'oceano Indiano centrale è sostituito dall'affine A. tristis, A. pyroferus è però dubbiosamente segnalato alle Seychelles.

Si tratta di una specie tipica dell'ambiente corallino, presente sia nelle lagune che nelle parti esterne, preferisce zone dove le madrepore si mescolano a rocce e a tratti sabbiosi. Staziona alla base delle formazioni coralline e preferisce ambienti con una certa sedimentazione.

Il range batimetrico in cui si può incontrare va da 4 a 60 metri, comunemente fra 5 e 40 metri

Questa specie, come gli altri Acanthurus, ha corpo ovale, compresso lateralmente, e bocca piccola posta su un muso sporgente; sul peduncolo caudale è presente una spina mobile molto tagliente.


La pinna dorsale è unica e piuttosto lunga, di altezza uniforme. La pinna anale è simile ma più corta. La pinna caudale è lunata negli adulti e arrotondata o spatolata nei giovani. Le scaglie sono molto piccole. La livrea dell'adulto è piuttosto variabile come tonalità: comunemente ha fondo nerastro-violaceo con una macchia arancio, vistosa ma non definita, tra l'apertura dell'opercolo branchiale e la base delle pinne pettorali, il bordo dell'opercolo stesso è percorso da una fascia nera che arriva alla gola.
Le labbra sono nere con un sottile bordo bianco che le separa dal muso dell'animale

I giovanili di A. pyroferus possono avere tre diverse livree, ognuna delle quali imita una diversa specie del genere di pomacantidi Centropyge (ovvero Centropyge flavissima, C. vrolikii e C. heraldi).

Questo caso di mimetismo batesiano è dovuto alle forti spine opercolari di Centropyge, pericolose per i predatori. I giovanili possono dunque essere completamente giallo vivo, gialli con occhi, bocca, opercolo e pinne impari bordate di azzurro o grigiastri marezzati di bruno con terzo posteriore del corpo nero e pinne impari con orlo blu. Anche la pinna caudale nelle fasi giovanili ha una forma simile a quella di Centropyge.

Raggiunge i 29 cm di lunghezza

Si nutre di alghe bentoniche e di detrito



*Pesci e tartarughe in negozio, data la grande richiesta e la roteazione giornaliera delle vasche sono ordinabili con la normale procedura ma la effettiva disponibilità verrà comunicata successivamente via mail dal nostro staff, nella conferma d'ordine vi forniremo i dettagli, il pagamento sarà effettuato dopo aver verificato la disponibilità.

Prodotti correlati ( 25 )

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:

ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
Test Professionale dell'Acqua per misurare con un elevata precisione:

Salinità e valore di KH
Elementi principali
Elementi minori

CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...