WHATSAPP SEABOX AQUARIUM 3922901067

..................................................

ATI PROFESSIONA NEW TEST KITS CA PO4 KH

..................................................



ATI ABSOLUTE OCEAN

..................................................



..................................................

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:
ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...

Naso Brachycentron

Codice prodotto Nuovo

Disponibilità:
Prezzo 39,00 €

Opzioni

Qta

Naso Brachycentron

Il Naso brachycentron è una specie di pesce unicorno del genere Naso, incorniciato nella famiglia Acanthuridae
È un 
pescemarino dell'ordine dei Perciformi, ampiamente distribuito dalle acque tropicali e subtropicali dell'Oceano Indiano e del Pacifico, anche se occasionalmente si trova nella maggior parte della sua gamma di distribuzione.
Il suo nome più comune in inglese è Humpback unicornfish, o pesce unicorno gobbo, a causa di una protuberanza situata sotto le prime spine della sua pinna dorsale.

Morfologia
Ha il corpo in forma ovale, molto compresso lateralmente. La sua caratteristica più identificativa è la gobba situata nel centro della schiena. Il suo muso è appuntito, e il suo profilo, dalla bocca agli occhi, forma un angolo di 40º con l'asse orizzontale del corpo. Presenta 2 paia di chiglie di taglio su piastre nel peduncolo caudale, che è stretto. 

Solo i maschi adulti sviluppano un corno sulla fronte, caratteristica di diverse specie del 
genere.

Il colore di base è marrone grigiastro, con la metà inferiore del corpo e il ventre in tonalità gialle o biancastre. 
Pinna caudale senza margine bianco.
Ha 4 o 5 spine dorsali, da 28 a 30 raggi dorsali molli, 2 spine anali e da 27 a 28 raggi molli anali.
Può raggiungere una dimensione massima di 90 cm, essendo la più grande specie del genere.
L'età massima riportata per questa specie è di 31 anni.

Habitat e stile di vita 
Abitano nelle acque costiere, di solito si verificano in piccoli gruppi e occasionalmente formano grandi scuole. Preferiscono le barriere esterne e anche lungo le coste rocciose.
La sua gamma di profondità varia tra 8 e 30 m, anche se di solito tra 15 e 20 m.

Distribuzione 
È distribuito dalla costa orientale africana, compreso il Mar Rosso, alla Polinesia francese, a nord dalle isole Ryukyu in Giappone ea sud dalla Grande barriera corallina australiana. 
Si tratta di un nativo specie in Australia, 
Isole Comore , Filippine, Isole Figi, Guam, Indonesia, Giappone, Kenya, Madagascar, Malaysia, Maldive, Isole Marianne Settentrionali, Isole Marshall, Isole Mauritius, Mayotte , Micronesia, Mozambico, Isola di NataleNiue , Nuova Caledonia, Palau, Papua Nuova Guinea, Polinesia francese, Reunion , Isole Salomone , Seychelles, Isola di Spratly, Sri Lanka, Sud Africa, Sudan, Taiwan, Tanzania, Timor EstTongaVanuatu e Yemen.

Cibo
Si nutrono principalmente di macroalghe e invertebrati planctonici.

Riproduzione
Il dimorfismo sessuale più ovvio negli adulti, dopo il corno maschile, consiste delle più grandi pale difensive della stessa. 
Sono 
dioici, di fertilizzazione esterna e di riproduttori pelagici, a coppie. Non si preoccupano per i loro giovani.

Prodotti correlati ( 19 )

ATI PROFESSSIONAL
WATER ANALYSIS:

ATI PROFESSSIONAL ICP-OES WATER ANALYSIS
Test Professionale dell'Acqua per misurare con un elevata precisione:

Salinità e valore di KH
Elementi principali
Elementi minori

CLICCA QUI PER
CONOSCERE I DETTAGLI...